Capsule riutilizzabili
Categories: CAFFE'

Capsule riutilizzabili (in acciaio o plastica): i pregi sembrano evidenti, parliamo quindi dei difetti che subentrano dopo l’acquisto

Le capsule riutilizzabili per macchine da caffè hanno conquistato sempre più popolarità negli ultimi anni. Sono state salutate come una soluzione ecologica e conveniente per i consumatori amanti del caffè. Tuttavia, mentre i loro pregi possono sembrare evidenti all’inizio, è importante esaminare anche i difetti che possono emergere dopo l’acquisto. In questo articolo, esploreremo i vantaggi e gli inconvenienti delle capsule riutilizzabili, sia in acciaio che in plastica, per aiutarti a prendere una decisione informata.

I Pregi delle Capsule riutilizzabili

1. Eco-friendly

Uno dei principali vantaggi delle capsule riutilizzabili è il loro impatto ambientale positivo. Riducono la quantità di rifiuti generati, poiché le capsule monouso tradizionali contribuiscono in modo significativo alla crescente problematica dei rifiuti plastici. Utilizzando capsule riutilizzabili, si contribuisce attivamente alla riduzione dei rifiuti e all’ecosostenibilità.

2. Risparmio economico

Se sei un amante del caffè e tendi a consumarne molte tazze, le capsule riutilizzabili possono aiutarti a risparmiare notevolmente nel lungo termine. Anche se l’investimento iniziale per l’acquisto di capsule riutilizzabili potrebbe sembrare costoso, nel tempo ammortizzerai facilmente questa spesa grazie al minor costo delle materie prime rispetto alle capsule monouso.

3. Personalizzazione del caffè

Le capsule riutilizzabili offrono un alto grado di personalizzazione. Puoi scegliere il tuo caffè preferito e la quantità esatta da utilizzare in ogni capsula, permettendoti di regolare la forza e il sapore del caffè in base ai tuoi gusti personali.

4. Varietà di bevande

Oltre al caffè, molte capsule riutilizzabili possono essere utilizzate per preparare una varietà di bevande, come tè, cioccolata calda o addirittura bevande fredde. Questa flessibilità è un grande vantaggio per coloro che desiderano una maggiore varietà nella loro bevanda preferita.

I Difetti delle capsule riutilizzabili

Dopo aver esaminato i pregi, è ora il momento di concentrarci sui difetti che possono emergere con il loro utilizzo.

1. Manutenzione e pulizia

Le capsule riutilizzabili richiedono una cura costante. Dopo ogni utilizzo, devono essere svuotate, pulite e asciugate accuratamente per evitare l’accumulo di residui di caffè che potrebbero influire sul sapore delle tue bevande successive. Questa manutenzione può diventare fastidiosa nel tempo.

2. Perdita di pressione

Le capsule riutilizzabili, specialmente quelle in plastica, possono perdere pressione nel corso del tempo. Questo può influire sulla qualità e sulla consistenza del caffè che prepari, risultando in un gusto meno soddisfacente rispetto alle capsule monouso o alle macchine da caffè tradizionali.

3. Durata limitata

Anche le capsule riutilizzabili di alta qualità possono avere una durata limitata. L’usura inevitabile dei componenti interni, come la guarnizione in silicone o l’anello di tenuta, può richiedere la sostituzione periodica delle capsule, aggiungendo ulteriori costi nel tempo.

4. Standard di prodotto non assicurato

Questo è forse l’inconveniente principale: infatti pochi sanno che il valore principale dato dalle capsule confezionate dal torrefattore è che pressione e macinatura sono tarate per un’estrazione perfetta e, soprattutto, il caffè incapsulato è macinato al momento e mantiene la sua fragranza sino al momento dell’estrazione. Con le capsule riutilizzabili, invece, bisogna monitorare continuamente tre parametri che possono alterare il risultato in tazzina: la pressione, con cui io premo il caffè all’interno della capsula, la macinatura del caffè stesso e soprattutto la freschezza del caffè. Perchè è cosi importante avere caffè “fresco”, ovvero appena macinato? Perchè nel momento in cui il caffè macinato è a contatto con l’aria inizia il processo di ossidazione dato dall’ossigeno che a contatto con il caffè lo “invecchia”, asciugando i grassi del caffè, i quali sono una delle principali cause della cremosità dell’espresso. Se uno dei parametri sopracitati “salta”, il caffè potrebbe risultare mollo, privo di crema o scendere a goccie, ovvero andrà rifatto con un perdita di tempo, uno spreco di prodotto e soprattutto con scontato malumore dovuto al risultato inatteso.

5. Deperibilità del materiale

Le capsule in plastica possono deteriorarsi nel tempo a causa delle alte temperature e delle sostanze chimiche presenti nel caffè. Questo può comportare il rilascio di microplastiche nell’ambiente e nei tuoi drink, rappresentando un potenziale rischio per la salute.

Conclusioni

Le capsule riutilizzabili offrono innegabili vantaggi in termini di sostenibilità, risparmio e personalizzazione delle bevande. Tuttavia, è importante considerare anche i loro difetti, tra cui la manutenzione, la perdita di pressione e la resa in tazza spesso non in linea con le aspettative. La scelta tra capsule riutilizzabili in acciaio o plastica dipende dalle tue preferenze personali e dalle esigenze specifiche della tua macchina da caffè.

Prima di effettuare un acquisto, prenditi il tempo per esaminare attentamente le recensioni dei prodotti e la compatibilità con la tua macchina. Inoltre, ricorda di prenderti cura adeguatamente delle capsule riutilizzabili per mantenerle in ottime condizioni. Alla fine, la tua scelta tra capsule monouso e riutilizzabili dipenderà dai tuoi valori, dalle tue preferenze, dal tuo impegno verso l’ambiente e dalla tua disponibilità a fare un “passo” indietro. Potresti anche valutare la possibilità di farne due di “passi indietro” ed optare per una macchina da caffè a macinato, nel qual caso risparmieresti sicuramente più plastica abbandonando qualsiasi tipo di capsula, venendo comunque meno lo standard di prodotto dato dal caffè porzionato.

Condividi questo articolo