Categories: TE' E TISANE

Tè Matcha a Genova, la spuma di giada arriva in Liguria.

Il Matcha è un tè verde giapponese pregiatissimo. Coltivato in Giappone, si presenta come una polvere fine e profumata, di un verde intenso. In Giappone fu introdotto dai monaci buddisti come bevanda salutare per il corpo e la mente. Ora il Tè Matcha è disponibile anche a Genova presso il nostro Coffee Shop nel quartiere della Foce.

Il Matcha è tradizionalmente utilizzato nel Cha-no-yu, la bellissima e complessa cerimonia del tè giapponese ed è conosciuto anche come “spuma di giada”. Il Matcha è però molto di più di un tè, il Matcha è un ingrediente raffinato e poliedrico, perfetto per preparare bevande intriganti, energy drink e dare colore e profumo a piatti dolci e salati.

Il Tè Matcha come viene coltivato?

Il tè Matcha viene raccolto verso la metà di maggio, ma nei 15-20 giorni precedenti i coltivatori giapponesi riparano le piantagioni dal sole. Questo metodo di coltivazione preserva intatte e inalterate tutte le proprietà del Matcha tea. Riparare le foglie dal sole significa stimolare la produzione di clorofilla e teanina nella foglia del tè e questo è importantissimo per enfatizzare le proprietà benefiche di questa bevanda

Il Tè Matcha come viene lavorato?

Le foglie del tè verde vengono raccolte a mano e con molta cura dai coltivatori giapponesi intorno alla metà di maggio. Vengono scelte soltanto le foglie del primo raccolto, quelle più piccoline e appena nate. Questo processo differenzia il tè Matcha in varie gradazioni di qualità. In questo modo viene bloccato il processo di ossidazione, ed è un procedimento tipico per tutti i tipi di tè verde. Poi in seguito vengono messe ad essiccare. A questo punto da queste foglie essiccate si tolgono le venature centrali e le parti più dure da scartare e vengono fatte essiccare ancora, prendendo il nome di TENCHA. Al termine di un’accurata selezione si passa alla macine rigorosamente a pietra per il processo di “polverizzazione” delle foglie di tè.

Gastronomico o da Cerimonia?

Esistono due grandi tipologie di Matcha (in realtà sarebbero quattro considerando quelle premium per ciascuna tipologia) a seconda della lavorazione della foglia del tencha: il Matcha da cerimonia è un tè di primissima qualità, costituito solo da parti della foglia e non dalle sue nervature o gambi ed è rigorosamente macinato a pietra molto lentamente (30grammi/ora); si utilizza ovviamente in purezza durante il cerimoniale giapponese o comunque quando se ne gradisce una tazza (cha-sen).

Il Matcha gastronomico o culinario è sempre di altissima qualità ma comprende anche le nervature e la macinatura non è eseguita con macine di pietra. Trova impiego soprattutto come ingrediente di spicco in cucina sia per pietanze dolci che salate, nonchè drink e cocktail di grande fascino per estetica e proprietà benefiche. Trovate entrambi i tipi di Tè Matcha a Genova, presso il nostro Coffee Shop, nel quartiere della Foce.

Una tazza di Matcha a casa.

Tè Matcha a Genova
Preparazione del Matcha con cha-sen

Preparare il Matcha, senza passare dal rigido cerimoniale giapponese, è comunque alla portata di tutti, l’importante è avere gli strumenti giusti. In particolare è bene munirsi di un cha-sen, una specie di frollino di bambù che consente di sciogliere la polvere di Matcha nell’acqua, e di un cha-shaku, ovvero di uno speciale “cucchiaio” di bambù che consente di prendere l’esatta quantità di matcha da utilizzare (1 grammo per 80 millilitri).

Condividi questo articolo